in:

Tragedia sfiorata questa mattina in tangenziale: un camion ha staccato da un ponte due pesanti pezzi di cemento, che hanno investito una vettura. Illeso il conducente.

L’auto che seguiva il mezzo pensante è stata investita da due grosse pietre di cemento: i sassi hanno sfondato il parabrezza e sono entrati nell’abitacolo, finendo sul lato passeggero. Che fortunatamente era vuoto. L’automobilista, illeso ma spaventato, è riuscito a fermarsi. Solo dopo ha capito cosa fosse accaduto. L’alto camion che viaggiava davanti, passando sotto il cavalcavia della tangenziale che si trova tra le uscite 12 e 13, direzione Bologna, ha urtato la base del ponte, lesionandola e staccando le pietre. Sul posto sono arrivati immediatamente i vigili del fuoco e la polizia municipale. Interrotto per un ora il traffico sul tratto della strada coinvolto e l’uscita 13, con conseguenti rallentamenti. Ma era il ponte che collega via San Cataldo a stradello Anesino a destare maggiore preoccupazione: i pompieri, dopo il sopralluogo, ne hanno disposto la chiusura, il passaggio è stato transennato. I tecnici del comune dovranno valutare la stabilità del manufatto prima di poterlo riaprire.


Riproduzione riservata © 2017 TRC