in:

Dopo vari episodi di incidenti ed atti di bullismo nelle scuole modenesi, nell’istituto secondario di primo grado “Guinizzelli” di Castelfranco, un ragazzo ha colpito una compagna alla schiena con un violento calcio.

Dopo vari episodi di incidenti ed atti di bullismo nelle scuole modenesi, oggi, nell’istituto secondario di primo grado “Guinizzelli” di Castelfranco, un ragazzo ha colpito una compagna alla schiena con un violento calcio. Gli alunni stavano effettuando una lezione di educazione fisica quando lo studente della prima classe ha dato in escandescenze, probabilmente per futili motivi. La ragazza si è sentita male ed è stata trasportata con l’elisoccorso all’opedale Maggiore di Bologna, dove si trova ancora ricoverata. Le sue condizioni non sono gravi, ma ha riportato una pesante contusione. Il preside della scuola media Gianni Simonini esprime solidarietà alla famiglia della ragazza e afferma che il 14enne che l’ha colpita non si era mai reso protagonista di atti simili in precedenza.


Riproduzione riservata © 2017 TRC