in:

A nemmeno una settimana di distanza, blitz degli anarchici quesata mattina in centro a Modena,  sempre contro Daniele Giovanardi.

Nuovo blitz degli anarchici in centro a Modena. Di nuovo preso di mira Daniele Giovanardi in qualità di presidente della Misericordia. Anche questa volta, come già successo la scorsa domenica in Duomo, sono stati lanciati volantini contenenti insulti contro Giovanardi e invettive contro i centri di identificazione e di espulsione. Per il pomeriggio Daniele Giovanardi ha indetto una conferenze stampa al Cie, per dare modo ai giornalisti di vedere con i propri occhi come funzionano queste strutture.  False badanti, vere prostitute Avevano avviato le pratiche di regolarizzazione come badanti anche se in realtà erano ben altre le “cure” disposte a dispensare. Tre giovani donne di nazionalità nigeriana sono finite nelle maglie dei controlli effettuati ieri sera dalla polizia municipale e di stato in città. Le donne si stavano prostituendo in via Gerosa angolo via Filzi: la loro richiesta di regolarizzazione verrà ora respinta. Nell’operazione di ieri sera è stato arrestato uno spacciatore ghanese di 41 anni, sono state ritirate 2 patenhti ed è stata identificata una quarta prostituta. Schianto a Bottega Nuova, grave un 25enne Grave incidente stradale la scorsa notte a Castelfranco Emilia, sulla via Emilia in località Bottega Nuova. Poco prima delle 3, scontro frontale tra una Smart e un autocarro. Ad avere la peggio è stato il conducente dell’utilitaria, un 25enne di Castelfranco (M.B.) ricoverato all’ospedale di Baggiovara in prognosi riservata. Nessuna conseguenza per il camionista, un 29enne di Guastalla (V.R.) che ha rifiutato il ricovero in ospedale. Sul posto la polizia stradale di Pavullo, i vigili del fuoco e i sanitari del 118. Rubano due auto di lusso, ma la fuga non riesce I ladri sono riusciti a scappare ma il bottino, due costosissime vetture, sono state recuperate e consegnate ai proprietari. L’allarme di furto era scattato intorno alle 3.30 della scorsa notte. In una villa di Carpi erano state rubate una Porsche cabrio e una Bmw 530 station wagon. Direzione di fuga Modena per questo ai colleghi di Carpi si erano affiancate le volanti cittadine. All’altezza di Lesignana i fuggitivi si erano divisi: la Bmw si era diretta a Campogalliano, dove è stata abbondanata in aperta campagna dai ladri che si sentivano braccati. La Porsche è stata ritrovata a Rubiera. Controlli anti-alcol, in quattro nei guaiControlli anti-alcol la scorsa notte a Modena città. Il bilancio dell’attività della polizia municipale è di due patenti ritirate per guida in stato di ebbrezza, un patentino e un quadrciclo a motore sequestrati per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti e diverse violazioni al codice della strada. I controlli si sono concentrati soprattutto in via Vignolese, tra le 23 e le 3 del mattino. 16 le vetture fermate.Ganaceto, ladri si fingono ccSi sono spacciati per poliziotti o carabinieri, la derubata, una donna di mezz’età di Ganaceto, non era più sicura e simulando un controllo di routine sono riusciti a rovistare in casa e arubare due catenine del valore complessivo di mille euro. E’ accaduto questa mattina. I tre ladri sono poi scappati facendo perdere le tracce. Indagano i carabinieri, quelli veri.


Riproduzione riservata © 2017 TRC