in:

Spari nella notte contro un capannone di Modena. Dietro l’ombra del crimine organizzato.

La scorsa notte hanno sparato alcuni colpi di proiettile contro la porta in metallo di un capannone di via San Giovanni Bosco 271, a Modena, in un quartiere a ridosso del centro storico e accanto a un campo di calcio. Più di un colpo ha colpito porta e il muro di un magazzino affittato da una ditta di videogiochi che conserva lì alcune attrezzature. Anche la notte precedente erano stati sparati alcuni colpi. Massimo riserbo sull’accaduto da parte degli inquirenti, anche perché pare che il nome del titolare dell’azienda affittuaria in passato sia spuntato in un’indagine sulla criminalità organizzata. Del caso se ne sta occupando la squadra mobile.


Riproduzione riservata © 2017 TRC