in:

Maxi-truffa ai danni di un’anziana signora che questa mattina, intorno alle undici in centro a Modena, è stata raggirata da tre persone, che si sono finte poliziotti in borghese. Bottino 50 mila euro.

Maxi-truffa ai danni di un’anziana signora che questa mattina, intorno alle undici in centro a Modena, è stata raggirata da tre persone, che si sono finte poliziotti in borghese. I malviventi si sono offerti di accompagnarla in macchina a casa, in via Moreali, ma, una volta giunti nell’abitazione con la pensionata, hanno rubato denaro e gioielli: 50 mila euro circa il bottino. La donna ha denunciato l’accaduto alla polizia. Maxitamponamento sulla Nazionale per Carpi  Maxi tamponamento, questa mattina intorno alle 8, sulla Nazionale per Carpi. Coinvolte cinque auto e un autotreno. E’ stato quest’ultimo a provocare il primo scontro con una Lancia Musa e poi, effetto domino, con una Renault Megane, una Opel Corsa, una Fiat Punto e un’altra vettura. Due donne sono state portate all’ospedale di Baggiovara per le cure del caso. Al volante dell’autoarticolato un 59enne slovacco. Forse un colpo di sonno all’origine dell’incidente. Sul posto la polizia municipale di Modena. La strada è rimasta chiusa per permettere le operazioni di soccorso e il recupero dei mezzi. Due donne aggredite e derubate in auto   Due donne aggredite e derubate dentro le loro auto ieri sera a Modena. Il primo furto si è verificato in via Venturelli alle 20.30 circa, una signora alla guida di una Bmw si era fermata quando è stata affiancata da una Fiat Punto con due giovani a bordo, che le hanno aperto la portiera e le hanno preso la borsetta. Rubati 300 euro, documenti ed effetti personali. Altro episodio analogo intorno alle 21 in via Araldi.


Riproduzione riservata © 2016 TRC