in:

Si svolgerà domani l’udienza preliminare nei confronti della dipendente della Provincia di Modena accusata di assenteismo. Secondo l’accusa, la donna lasciava l’ufficio per andare in piscina. Per la difesa, invece, i dirigenti non devono osservare un rigido orario.

Domani, 8 marzo, festa della donna. Per una insolita coincidenza è anche il giorno dell’udienza preliminare nei confronti della dipendente della Provincia di Modena accusata di assenteismo. Secondo l’accusa, la donna era solita lasciare l’ufficio per andare a nuotare in piscina. Per la difesa, invece, non ci sarebbero gli estremi per procedere perché i dirigenti non sono tenuti ad osservare un rigido orario di lavoro. Domani sarà il giudice Meriggi a decidere se la donna dovrà andare a processo. Intanto la Provincia di Modena ha presentato la costituzione di parte civile nei confronti della dipendente.


Riproduzione riservata © 2017 TRC