in:

Weekend di sangue sulle strade modenesi. Restano disperate le condizioni del 24enne rimasto ferito a Ravarino. Due i centauri deceduti.

Resta ricoverano all’ospedale di Baggiovara in condizioni gravissime il 24enne di Nonatola, rimasto ferito venerdì notte a Stuffione di Ravarino. Il giovane era al volante della sua Fiat Panda che è finita nel canale che corre lungo via Muzzia Nord. Prima di terminare la sua corsa l’utilitaria si è schiantata contro il muretto di un passo privato. Le condizioni del giovane sono apparse da subito disperate. E’ stato trasportato all’ospedale di Baggiovara dove è ancora ricoverato nel reparto di neuro-rianimazione. Ferito in nodo meno grave il l’amico che viaggiava con lui, un 20enne di Camposanto. E quella di ieri è stata una giornata di sangue sulle strade modenesi. A perdere la vita sono stati, infatti, due centauri. Luigi Rizzuto di 27 anni è deceduto nel pomeriggio lungo la strada Pedemontana tra Vignola e Castelvetro; mentre Liberato Scarfato, 46 anni, si è scontrato con un’auto a Sant’Antonio di Pavullo.


Riproduzione riservata © 2016 TRC