in:

Tenta di rubare il portafogli ad un anziano, lo strattona e l’87enne cade a terra. Fermato un tunisino di 18 anni.

Ha avvicinato un modenese di 87 anni, lo ha strattonato e fatto cadere a terra, tentando di rubargli il portafoglio. E’ accaduto ieri a Modena, in viale Storchi, in pieno giorno. Le grida dell’anziano hanno però spaventato il rapinatore che è scappato, mentre alcuni passanti hanno chiamato il 112. I carabinieri, subito arrivati sul posto, hanno intercettato, e poi fermato in via Gandusio, un ragazzo che corrispondeva alle descrizioni dell’aggressore. In manette è finito un tunisino di 18 anni, che vive a Mirandola e che ha già precedenti per reati contro il patrimonio e la persona. Il pensionato ha riportato lievi contusioni nella caduta.Siringa in carcereDopo i telefoni cellulari è spuntata anche una siringa: la polizia penitenziaria l’ha trovata nella biblioteca nella casa di lavoro di Saliceta San Giuliano, secondo gli agenti usata per iniettarsi sostanza stupefacente. A lanciare l’allarme su condizioni sempre più difficili nella struttura, il sindacato Sappe, che ricorda come attualmente vi siano presenti 115 reclusi e il 50% è tossicodipendente. Controlli a Sant’AntonioLa guardia di finanza ha svolto controlli, ieri, in occasione della fiera di Sant’Antonio, per verificare la correttezza delle vendite. Su 40 ambulanti ispezionati, in 30 casi è stata constatata la mancata emissione di documentazione fiscale, scontrini o ricevute. Gli irregolari sono stati quindi circa l’80% del totale dei controlli, un 10% in più rispetto a quelli trovati lo scorso anno alla stessa fiera. Denunciato anche un immigrato che vendeva una quarantina di capi di abbigliamento contraffatti di marchi noti.Incendio a MirandolaHa distrutto il tetto di un vecchio casolare, adibito a magazzino e ripostiglio, l’incendio scoppiato ieri sera alle 23, in via Gazzuoli, a Cividale di Mirandola. Le fiamme si sono sviluppate dalla canna fumaria del camino, acceso poco prima. Sul posto i vigili del fuoco di San Felice, con squadre anche da Modena e Carpi. Lo stabile è inagibile.


Riproduzione riservata © 2016 TRC