in:

Scontro questa mattina, sull’Autosole, fra un mezzo dei carabinieri di Reggio Emilia e una vettura. E’ morto un 70enne di Torino.

Incidente mortale questa mattina in A1, a Modena, in direzione Bologna: un furgone Iveco dei carabinieri si è scontrato con una Fiat Punto bianca, all’altezza in cui l’autostrada si avvicina alla via Giardini, zona Saliceta San Giuliano. A perdere la vita un 70enne siciliano, ma residente a Torino. L’uomo si trovava alla guida dell’utilitaria, è morto sul colpo a causa del tremendo impatto. Sul posto il 118 ha mandato due ambulanze, ma per il torinese non c’era più nulla da fare. Ferito, ma in modo lieve, tanto che non ha nemmeno voluto farsi accompagnare in ospedale, anche un 48enne, il militare che guidava il furgone. Il mezzo dei carabinieri coinvolto nel sinistro è una stazione mobile che fa parte della compagnia di Reggio Emilia, il 48enne stava andando a Bologna, pare, a prendere alcuni colleghi. Sul posto per ricostruire la dinamica dell’incidente la polizia stradale di Modena nord: a provocare lo scontro dovrebbe essere stato lo scoppio di un pneumatico del mezzo dell’arma, che viaggiava sulla prima corsia. L’autista ha perso il controllo, il furgone si è girato su se stesso ed è finito sulla terza corsia dove viaggiava la vettura, che ha urtato frontalmente il mezzo. L’incidente si è verificato poco dopo le 10: ha provocato lunghe code e rallentamenti in direzione sud, anche perché per qualche tempo è stato possibile viaggiare su una sola corsia. Presenti anche i tecnici di Società Autostrade. Ripercussioni sul traffico cittadino.


Riproduzione riservata © 2016 TRC