in:

E’ stato operato oggi al Policlinico don Giorgio Panini, 57 anni, il parroco di Vignola che la vigilia di Natale ha ucciso a coltellate l’amico che da anni lo ospitava, Sergio Manfredini, e ha ferito la moglie e il figlio dell’uomo.

E’ stato operato in mattinata al Policlinico di Modena don Giorgio Panini, 57 anni, il parroco di Vignola che la vigilia di Natale ha ucciso a coltellate l’amico che da anni lo ospitava, Sergio Manfredini, e ha ferito la moglie e il figlio dell’uomo. Ricoverato nella sezione carceraria dell’ospedale, il sacerdote è stato sottoposto a un intervento chirurgico per stabilizzare una frattura al volto riportata durante la colluttazione. L’intervento è durato circa un’ora. La prognosi è di almeno 20 giorni. Ed è in fase di miglioramento anche la moglie di Sergio Manfredini, Paola Bergamini, 69 anni, ferita con una coltellata alla gola. La donna ha finalmente potuto lasciare il reparto di rianimazione ed ora è ricoverata nella struttura di otorinolaringoiatria.


Riproduzione riservata © 2016 TRC