in:

Davide Manfredini, il figlio della vittima, oggi è stato a lungo ascoltato in Procura: assieme agli investigatori ha ripercorso le tappe di quella notte, ma non ha fornito elementi utili per definire il movente.

In Procura questo pomeriggio Davide Manfredini è stato più di tre ore, ma al termine del colloquio con il Pm Mariangela Sighicelli il movente dell’omicidio di Vignola resta ancora un mistero. Dimesso in tarda mattinata dall’ospedale, il figlio di Sergio Manfredini, il funzionario di banca aggredito e ucciso a colpi di coltello la vigilia di Natale da Don Giorgio Panini, si è recato in Procura, accompagnato dalla moglie Renata Paladini, per aiutare gli investigatori a ricostruire l’esatta dinamica del delitto. E soprattutto il suo perché. E’ persona informata sui fatti Davide Manfredini: quella notte ha raggiunto il padre Sergio e la madre Paola Bergamini quando ormai era troppo tardi per impedire al parroco, e amico fraterno, di compiere la sua follia. Il braccio ancora fasciato, nascosto sotto la giacca, Davide Manfredini oggi ha cercato di ricostruire assieme ai carabinieri che hanno compiuto i sopralluoghi nella villetta di Via Cascinetto a Vignola, ogni possibile fase di quella notte. Davide Manfredini non ha però fornito elementi utili, a quanto appreso, per delineare un possibile movente del delitto. Molto ci si aspetta da ciò che la madre potrà riferire agli inquirenti: presto la donna potrà essere trasferita dal reparto di rianimazione a quello di otorinolaringoiatria. Per il parroco di Vignola, piantonato nella sezione carceraria del Policlinico e di cui preoccupa lo stato mentale, resta in piedi l’accusa di omicidio volontario premeditato. La pista che stanno seguendo gli investigatori resta ad oggi quella economica, mentre si cercano carte e documenti in grado di ricostruire nel dettaglio il patrimonio del sacerdote: la Guardia di Finanza sta controllando i conti corrente dell’uomo, mentre la polizia postale ha il compito di analizzare il contenuto dei computer sequestrati a casa e nelle parrocchie rette dal religioso. Intanto domani pomeriggio, in forma strettamente privata, si svolgeranno i funerali di Sergio Manfredini.


Riproduzione riservata © 2016 TRC