in:

Furto da 10mila euro al negozio Kiki Sport di San Prospero. Rubati capi firmati e danneggiata la porta d’ingresso. Ma i ladri potrebbero essersi traditi.

Furto, la scorsa notte, poco prima delle 3, ai danni del negozio di articoli sportivi Kiki Sport di San Prospero in via Canaletto 14. I ladri sono fuggiti con capi di abbigliamento per un valore di almeno 10mila euro. Sono entrati infrangendo la porta a vetri dell’ingresso; l’allarme è regolarmente scattato e in tempi brevi, sul posto, si sono portati i carabinieri. Pochi minuti, ma sufficienti per la razzia dei malviventi che hanno fatto man bassa di quanto trovato sugli scaffali. L’inventario preciso non è ancora stato completato, il negozio vende marchi prestigiosi – da Diesel a Fornarina – quindi il conto del maltolto è salito in fretta. In più bisogna aggiungere i danni provocati alla porta d’ingresso. Gli investigatori sono convinti di avere a che fare con dei balordi del posto, certamente non con dei professionisti dello scasso. Qualcuno li ha visti fuggire e potrebbe avere fornito ai carabinieri materiale d’indagine. Non si escludono sviluppi a breve. Il negozio, di proprietà di Paolo Luppi, era stato ‘visitato’ dai ladri anche due anni fa.


Riproduzione riservata © 2016 TRC