in:

Un altro arresto, in Romania, nell’ambito dell’operazione ‘Fetita’, condotta dalla polizia di stato coi colleghi della municipale. In carcere è finito un taxista che costringeva una prostituta a farsi spedire il denaro raccolto sulle strade di Modena.

Taxista in Romania, sfruttatore di prostitute a Modena. Nell’ambito dell’operazione ‘Fetita’, che ha già portato all’arresto di 5 persone e al sequestro dell’hotel Italia, ex Bonci, di Modena, è finito in carcere un altro cittadino rumeno, un 38enne, accusato di una sfilza di reati ma, in particolare, di avere costretto sulla strada una connazionale di 22 anni, dalla quale si faceva spedire somme di denaro direttamente in Romania. L’uomo è stato arrestato dalla polizia rumena nella città di Galati. Nei prossimi giorni verrà estradato in Italia.


Riproduzione riservata © 2016 TRC