in:

Incidente mortale oggi pomeriggio durante una battuta venatoria. A perdere la vita un 66enne di Serramazzoni, colpito accidentalmente da un proiettile del suo stesso fucile.

Incidente mortale oggi pomeriggio durante una battuta di caccia a San Dalmazio. La tragedia si è verificata intorno alle 15.30 in località Mulino Vivi dove Pietro Galli, 66 anni pensionato originario di Serramazzoni, si trovava insieme ad alcuni amici. Nel rincorrere un faggiano, l’uomo è inciampato lungo il terreno impervio, cadendo. E proprio nella caduta è partito accidentalmente un colpo che lo ha ferito in maniera fatale all’addome. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, chiamati dai compagni di caccia. Allertati anche l’elisoccorso e il soccorso alpino. Non c’è stato però nulla da fare, Galli è morto sul colpo. Intervenuti anche i vigili del fuoco con due squadre, una da Modena e una da Pavullo, e i carabinieri. Difficili e concitate le fasi del recupero del corpo sia a causa del buio che a causa della conformità del terreno ripido ed impraticabile.


Riproduzione riservata © 2016 TRC