in:

Picchiato e rapinato la scorsa notte, a Fiorano, un barista. Aggredito anche un cliente.

Violenta rapina la scorsa notte a Fiorano: due persone, con felpe e cappuccio sul viso, sono entrate nel locale “Mai dire caffè”, di via Statale 116. L’esercizio stava chiudendo e all’interno c’era solo il titolare di 35 anni, che si è visto puntare contro una pistola. Il malcapitato è stato anche brutalmente picchiato con il calcio dell’arma, poi è stato rinchiuso in uno sgabuzzino. I due malviventi hanno preso il contante della cassa, 600 euro, ma mentre stavano per uscire si sono trovati davanti un cliente: anche quest’ultimo è stato aggredito, gli hanno rubato cellulare e 50 euro, e infine lo hanno rinchiuso nel magazzino. I due rapinatori sono scappati, le vittime dopo un po’ sono riuscite a liberarsi e dare l’allarme ai carabinieri. Sono state medicate in ospedale per varie contusioni. Questa mattina il bar ha riaperto regolarmente.


Riproduzione riservata © 2016 TRC