in:

Un 24enne è agli arresti domiciliari: è accusato di stalking perchè tormentava la ex fidanzata.

Nuovo arresto per stalking nel modenese: questa volta a finire in manette è stato un napoletano di 24 anni, residente a Formigine, che dallo scorso aprile tormentava l’ex fidanzata. Tutto è cominciato quando la ragazza, coetanea, ha deciso di chiudere la relazione durata 5 anni. Il giovane non ha accettato l’idea, e ha cominciato a perseguitarla a casa, sul luogo di lavoro, in strada. Il 24enne insultava e minacciava la ex pubblicamente, ne ha anche aggredito il padre che tentava di difenderla. A volte la pedinava in auto o l’affiancava anche con manovre pericolose. La seguiva nei locali, la cercava di notte suonando a lungo il campanello. La ragazza si è allora rivolta ai carabinieri, che al 24enne hanno intimato di stare lontano dall’ex compagna. Per tutta risposta lui si è presentato ai militari minacciando che qualcuno, contro la sua volontà, avrebbe fatto presto del male alla giovane se non ritirava la denuncia. Siccome la situazione non sembrava risolversi per il napoletano sono scattate le manette, ora si trova ai domiciliari.


Riproduzione riservata © 2018 TRC