in:

E’ morta ieri pomeriggio in ospedale a Baggiovara la donna di 59 anni, investita domenica a Carpi.

Non ce l’ha fatta Irma Cogliano, 59 anni, la donna investita domenica a Carpi. E’ deceduta ieri pomeriggio all’ospedale di Baggiovara a causa delle lesioni riportate nell’incidente. Le sue condizioni era apparse subito gravi ai medici, ricoverata in rianimazione non è stato possibile salvarla. La donna, di Carpi, domenica pomeriggio stava attraversando in bici via Cattani sulle strisce pedonali quando è stata investita da un’Honda 600, guidata da un carpigiano 42enne. Anche l’uomo, caduto dalla moto, è rimasto ferito, ricoverato al Ramazzini guarirà in 40 giorni. Per i rilievi è intervenuta la polizia municipale. Incidente in tangenziale, codeTraffico in tilt questa mattina sulla tangenziale Pirandello. Poco dopo le 11, qualche metro prima dell’uscita 14, Ponte Alto, in direzione Milano, si sono urtati due camion e una macchina, investita nella parte posteriore. Proprio l’automobilista, un modenese di 52, ha avuto la peggio ed è stato portato all’ospedale per alcune ferite, non gravi. Illesi invece i due camionisti, di 46 e 57 anni. Ancora da chiarire la dinamica dell’incidente, sul posto per i rilievi la polizia municipale. Lo scontro ha provocato code e rallentamenti per un paio d’ore.  Rissa a Carpi, 4 nei guaiSono ancora da chiarire le cause che hanno scatenato, ieri sera, a carpi, una rissa fra cittadini indiani e pachistani. All’arrivo dei carabinieri un gruppo di persone si stava picchiando in strada, usando anche bastoni. I militari ne hanno fermati quattro, poi medicati in ospedale per lesioni lievi, che andranno a processo. Si tratta di due indiani di 28 e 52 anni e due pachistani di 21 e 22, tutti residenti a Carpi. Cc Pavullo, cambio ai verticiCambio ai vertici della compagnia carabinieri di Pavullo: il comando da ieri è in mano al tenente Antonio Di Cristofaro, che sostituisce il capitano Francesco Garzya, trasferito al comando della compagnia di Riva Del Garda. Di Cristofaro prima di arrivare nel modenese ricopriva l’incarico di comandante del nucleo operativo a Montefiascone.


Riproduzione riservata © 2016 TRC