in:

Fermata dalla Polizia Stradale di Modena nord una vettura che viaggiava in autostrada con 10 kg di hashish e mezzo chilo di cocaina. Arrestato il conducente di nazionalità marocchina.

Era entrato al casello di Milano e si stava dirigendo verso Carpi. L’uomo, un marocchino di 36 anni residente nel bresciano, pregiudicato per reati contro la persona, sulla sua auto una Fiat Bravo, trasportava 10 chili di hashish e mezzo chilo di cocaina. Verso le 23,30 di ieri sera, in prossimità dell’area di servizio Secchia l’auto è stata fermata da una pattuglia della polizia stradale per un controllo. Insospettiti gli agenti hanno deciso di perquisire la vettura. 10 panetti di haschish erano contenuti in un cartone nascosto nel bagagliaio mentre un sacchetto di cellophane con la cocaina era stato occultato nel longarone del cambio. L’immigrato è stato arrestato ed ora si trova nel carcere di Sant’Anna a disposizione della magistratura. Valore sul mercato della sostanza stupefacente, circa 200 mila euro. Salgono così a 42 gli arresti per droga effettuati dagli agenti di Modena Nord. Complessivamente dall’inizio dell’anno sono stati sequestrati 14 kg di hashish, 1 chilogrammo di cocaina e 7 chili di eroina.


Riproduzione riservata © 2018 TRC