in:

Un bambino di nove anni ha rischiato di annegare nel Secchia, questo pomeriggio, a Sassuolo mentre con gli amici giocava vicino al fiume. In serata, a Spilamberto, un bimbo di 10 anni è stato investito da un’auto.

Un bambino di nove anni ha rischiato di annegare questo pomeriggio nel fiume Secchia, a Sassuolo. Soccorso dai parenti e poi dal personale sanitario del 118, le sue condizioni sono serie: per precauzione è stato ricoverato in terapia intensiva. E’ accaduto dopo le 16, nel quartiere di Borgo Venezia. Un bambino di nazionalità marocchina stava giocando con alcuni cugini sul greto del fiume Secchia quando improvvisamente è caduto nell’acqua. Non sapeva nuotare e le fasi del salvataggio sono state piuttosto concitate. Sul posto è poi atterrato l’elicottero del 118 che ha portato il bambino al Policlinico. I medici per il momento non hanno sciolto la prognosi.E alle 19 un bambino di dieci anni, in sella alla sua bicicletta, è stato investito da un automobilista a Spilamberto in via Malatesta. Ora si trova ricoverato al Policlinico dove i medici stanno valutando con attenzione le sue condizioni: a preoccupare, anche in questo caso, è la giovane età del paziente.


Riproduzione riservata © 2016 TRC