in:

Un aliante è caduto oggi pomeriggio in un campo tra Pavullo e Sestola. E’ morto sul colpo a causa dell’impatto il 53enne toscano che lo guidava.

Era partito dall’aeroporto di Pavullo e forse a un certo punto è stato sorpreso dal maltempo: vento e pioggia insistente che dal primo pomeriggio hanno battuto l’Appennino modenese hanno probabilmente avvolto in un attimo il leggero aliante. Il pilota, da solo in volo, non è evidentemente riuscito a lungo a mantenere stabile il velivolo e alle 16 l’aliante si è schiantato in un campo tra Pavullo e Sestola. E’ caduto violentemente sulla terra vicino a un bosco, in località Castagnola, a due passi da un campo per la ruzzola, è precipitato con un tremendo schianto. Chi ha visto l’aliante Rollander Schneider scendere in picchiata ha subito dato l’allarme, anche se non è stato facile raggiungere il mezzo. Sul posto i vigili del fuoco e il 118 hanno inviato gli elicotteri, ma per Paolo Nieri, 53 anni, nato a Viareggio e residente a Lucca, non c’era più nulla da fare. I soccorritori hanno solo potuto estrarre dai rottami il corpo senza vita dell’uomo. Sul posto per i rilievi dell’incidente i carabinieri di Sestola, ma appunto sembra che la causa sia da ricercare nel maltempo. Comunque l’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo ha già aperto un’inchiesta tecnica sull’accaduto e un addetto è stato inviato sul luogo dello schianto.


Riproduzione riservata © 2017 TRC