in:

Prima denuncia anche a Modena per il nuovo reato di clandestinità, entrato in vigore lo scorso 8 agosto. Nei guai un giovane albanese.

Prima denuncia anche a Modena per il nuovo reato di clandestinità, entrato in vigore lo scorso 8 agosto. Nei guai un giovane albanese che nei giorni scorsi a Baggiovara, era rimasto coinvolto in un incidente. In sella a una bici si era scontrato con una vettura, cadendo era rimasto lievemente ferito ed era stato portato in ospedale per le cure. I rilievi dell’incidente sono stati eseguiti dalla polizia stradale di Modena, e proprio alla stradale si è rivolto ieri l’albanese per informazioni sull’incidente. Agli agenti ha però detto di non avere documenti e di essere arrivato in Italia clandestinamente. Così è scattata la denuncia per il nuovo reato ora penale, che prevede una contravvenzione punita con ammenda su cui si pronuncia il giudice di pace.


Riproduzione riservata © 2018 TRC