in:

Vendono una cavalla, ma non incassano quanto richiesto. Due pregiudicati si sono recati a casa della persona con cui avevano trattato l’affare, minacciandola di morte e sottraendole una cartella. E’ accaduto la scorsa notte a Finale Emilia.

Vendono una cavalla, ma non incassano quanto richiesto. Allora si recano a casa della persona con cui avevano trattato l’affare, lo minacciano di morte e gli sottraggono una cartella contenente documenti, assegni e 250 euro in contanti. E’ accaduto la scorsa notte a Finale Emilia dove i Carabinieri hanno arrestato per furto, tentata estorsione e detenzione di armi due pregiudicati, un foggiano di 47 anni e un milanese di 45. Sequestrati 3 coltelli utilizzati per minacciare la vittima. Carpi, furto di sigarette sventato Hanno spaccato la vetrata dell’ingresso del bar usando un palo di cemento. E’ accaduto alle 2 della scorsa notte nel distributore Q8, di via dell’Industria, a Carpi. I ladri poi sono entrati e hanno cominciato a prendere sigarette, ma hanno fatto in tempo solo a mettere le mani su alcuni pacchetti che è scattato l’allarme e una volante del commissariato, che era in zona, si è precipitata sul posto. I ladri sono allora scappati. Sono già stati quattro i colpi di questo tipo in zona, e i ladri puntano soprattutto alle sigarette, la polizia indaga. Il bar aveva subito un furto anche un anno fa.


Riproduzione riservata © 2018 TRC