in:

Porta l’amica in piscina di notte, ma è una struttura pubblica chiusa a quell’ora, e arriva la polizia. Oggi incendio forse doloso a Pozza di Maranello.

“Dai, finiamo la serata nella mia piscina”, con queste parole un modenese 24enne ha allettato l’amica di 4 anni più giovane, per convincerla a passare con lui ancora qualche ora. E come dire di no, con il caldo che ancora ieri sera ristagnava su Modena. Solo che la piscina non era proprio del giovane: il 24enne ha portato la compagna alla Città dei ragazzi. Approfittando di un’apertura nella recinzione, i due sono entrati e si sono goduti un bagno in costume adamitico. Ma un vicino li ha visti dalla finestra e ha chiamato la polizia. Gli agenti, ascoltato il racconto del ragazzo, sono rimasti non poco sorpresi, anche perché non sarebbe la prima volta che il giovane approfitta della conoscenza del nascosto passaggio per rinfrescarsi in acqua di notte, e in genere in compagnia di amiche. Sull’accaduto la volante ha così steso un rapporto. Incendio a PozzaUn vasto incendio è scoppiato oggi pomeriggio nel cortile di un’azienda di via Firenze, a Pozza di Maranello. A bruciare vari pallet di ceramica sistemati all’esterno. A dare l’allarme ai vigili del fuoco un passante che ha visto il fumo. Sul posto varie squadre di pompieri, a complicare le operazioni di spegnimento il forte vento. Ancora da chiarire le cause del rogo.


Riproduzione riservata © 2018 TRC