in:

Un nigeriano di 37 anni è stato arrestato per tentato omicidio. Questa mattina, a San Felice, ha colpito con un martello il fratello di 24 anni. Indagano i carabinieri.

Una banale lite tra fratelli si è trasformata in tentato omicidio, quando uno dei due litiganti ha deciso di prendere un martello e colpire con ferocia alla testa il parente. E’ accaduto questa mattina verso le 9 a San Felice sul Panaro, in via Menotti, davanti al civico 235, dove la famiglia originaria della Nigeria vive. Il ferito Samuel Imafidon ha 24 anni, è stato soccorso dal 118 e portato all’ospedale di Baggiovara per le gravi ferite riportate, la prognosi è riservata. Arrestato dai carabinieri l’aggressore, Mike Imafidon, 37 anni.


Riproduzione riservata © 2016 TRC