in:

Forse un arresto cardiaco la causa della morte dell’uomo che è stato trovato cadavere questa mattina, intorno alle 3, su una panchina davanti al supermercato Esselunga, in via Morane a Modena.

Si tratterebbe di un immigrato dell’Est, probabilmente della Lituania, d’età compresa tra i 40 e i 50 anni. Intorno al corpo, i segni di una serata trascorsa a bere. Il rinvenimento è stato fatto dalla squadra mobile Polizia di Stato che ha subito allertato il 118. E’ stato però tutto inutile. L’uomo aveva già cessato di vivere.


Riproduzione riservata © 2016 TRC