in:

Ancora un incendio doloso a un supermercato, il terzo in un mese. E’ accaduto la scorsa notte a Gorzano. E questa mattina rapina banca, ferita lievemente una dipendente.

Ancora un incendio doloso in un supermercato, il terzo nel giro di circa un mese, dopo che a Modena ignoti hanno dato alle fiamme un Conad in via Fratelli Rosselli e il market In’s di piazza Cittadella. Questa volta è stato colpito un esercizio a Gorzano di Maranello, il Despar di via Vandelli 492. Simile anche la dinamica del rogo: il piromane, verso le 2.30 della scorsa notte, ha accatastato alcuni pallet vicino a un ingresso poi ha appiccato il fuoco. Sul posto sono poi arrivati i pompieri di Sassuolo. Limitati i danni provocati dalle fiamme, che hanno annerito il muro e una tettoia; il fumo però è entrato nel negozio che questa mattina era chiuso per la pulizia dei locali. Sull’accaduto indagano i carabinieri, non è escluso che siano sempre gli stessi autori. Rapina in bancaRapina questa mattina, poco dopo le 10, alla Banca popolare dell’Emilia Romagna, filiale di corso Martiri, a Castelfranco. Un uomo, armato di cutter, è entrato e ha minacciato i presenti per farsi consegnare il denaro delle casse, 15mila euro, poi ha preso in ostaggio una dipendente per poter arrivare indisturbato fino ad un’uscita laterale. La donna nel tragitto è rimasta lievemente ferita alla testa a causa del coltellino. Il rapinatore è poi uscito; fuori probabilmente lo aspettava un complice, con cui è scappato a bordo di una Fiat Uno risultata rubata. Indagano i carabinieri.


Riproduzione riservata © 2016 TRC