in:

Un rapinatore la scorsa notte ha aggredito un camionista con una siringa, senza però riuscire a prendere nulla per la reazione dell’autotrasportatore. Arrestato il malvivente. E questa mattina rapina banca.

Alle 3 della scorsa un italiano 37enne, originario di Casalgrande, in un parcheggio di via Radici in Piano, a Sassuolo, ha puntato contro a un camionista una siringa per rapinarlo. L’autotrasportatore però non si è lasciato spaventare: ha aperto con forza lo sportello colpendo il malvivente e riuscendo a risalire sul mezzo. A quel punto l’uomo ha chiamato il 113. La polizia del commissariato, poco dopo e sempre sulla stessa strada, ha trovato il rapinatore, che sempre con la siringa in mano cercava di fermare un’auto. Il 37enne, tossicodipendente e pregiudicato, è stato allora arrestato dagli agenti. Rapina in bancaRapina in banca, questa mattina, poco dopo le 10: un giovane italiano, con accento meridionale, armato di cutter, è entrato nella filiale della Cassa di risparmio di Firenze di via Albareto 698. Il rapinatore ha saltato il bancone, minacciato i dipendenti e preso i soldi delle casse, senza però riuscire ad arrivare al denaro della cassaforte a tempo che era chiusa. Fuori lo aspettava un complice, e i due dopo il colpo sono scappati a piedi. Ancora da quantificare il bottino, sull’accaduto indaga la polizia. Carpi, trovata merce rubataLa polizia del commissariato di Carpi, la scorsa notte, in via Lincoln, durante normali controlli, ha trovato un garage parzialmente aperto, e dentro merce di ogni tipo. In particolare, gli agenti hanno ritrovato un motorino rubato in città, oltre a 108 pacchetti di caramelle e vari peluche, tutti sottratti in un bar della zona. Si cercano invece i proprietari di una bici da uomo e di due caschi da motociclista, trovati sempre nel locale.


Riproduzione riservata © 2016 TRC