in:

La polizia di Carpi ha denunciato un modenese di 56 anni che avrebbe raggirato diverse aziende in tutt’Italia per una somma superiore ai 200mila euro.

Fingeva di essere il rappresentante di una nota ditta di Guiglia; aveva un ufficio a Castelfranco e un magazzino a Campogalliano: la polizia di Carpi ha denunciato un modenese di 56 anni che avrebbe raggirato diverse aziende in tutt’Italia per una somma superiore ai 200mila euro. L’uomo acquistava prodotti alimentari da diverse ditte, saldava le prime forniture e poi, adducendo problemi di liquidità, smetteva di pagare. Ovviamente la merce veniva rivenduta tramite canali ancora da accertare. Gli agenti del commissariato di Carpi stanno ora cercando i complici del truffatore.


Riproduzione riservata © 2016 TRC