in:

Un imponente incendio è scoppiato nel tardo pomeriggio nella mansarda di un’abitazione di Baggiovara. I vigili del fuoco sono ancora impegnati nelle operazioni di spegnimento, un vigile del fuoco è rimasto intossicato.

Un incendio di grandi dimensioni è scoppiato questo pomeriggio intorno alle 18 e 15 nella mansarda di una palazzina di via Jacopo da Porto 543 a Baggiovara. Otto squadre dei vigili del fuoco, provenienti da Modena, Sassuolo, Carpi e Vignola, sono ancora impegnate nelle operazioni di spegnimento ed andranno avanti per tutta la notte; le fiamme, infatti, sembrano non placarsi nemmeno dopo l’utilizzo degli idranti. Nell’appartamento vivevano tre persone: Dario Bertani, figlio del proprietario dell’omonimo ristorante situato sempre su via Jacopo da Porto, la moglie e la figlia di 4 anni. Fortunatamente nessuno di loro è rimasto coinvolto o intossicato perché pare che all’interno non ci fosse nessuno al momento dello scoppio. Alcuni vicini hanno raccontato di aver sentito un forte boato, prima di vedere divampare il fuoco. La palazzina è stata completamente evacuata e la strada chiusa al traffico dai vigili urbani. Sul posto anche i sanitari del 118 che hanno trasportato all’ospedale di Baggiovara un pompiere rimasto intossicato durante le operazioni di spegnimento. Nell’appartamento sembra fosse acceso il camino, ma le cause dell’incendio sono ancora al vaglio delle forze dell’ordine. Sul posto anche i carabinieri.


Riproduzione riservata © 2016 TRC