in:

Un incendio è scoppiato la scorsa notte in un negozio del centro di Carpi: notevoli i danni per l’esercizio commerciale. Secondo la polizia le cause dovrebbero essere accidentali.

L’allarme ai vigili del fuoco è arrivato la scorsa notte all’una: un incendio era scoppiato nel negozio “C’è Bassetti”, in corso Fanti 6, nel pieno centro storico di Carpi, a due passi dal duomo. I pompieri hanno lavorato per un’ora e mezza per riuscire a spegnere le fiamme, e hanno anche dovuto segare le sbarre della saracinesca per poter entrare. Danneggiati molti dei tessuti presenti nell’esercizio commerciale, sia per il fuoco sia per il fumo, e distrutto un letto esposto davanti alla vetrina. Sul posto anche la polizia del commissariato, e fin dall’inizio gli agenti hanno escluso che potesse trattarsi di un incendio doloso: non c’erano accessi forzati. Danneggiata anche la vetrata, forse per il forte calore. Il rogo potrebbe essere stato innescato da uno dei faretti che illuminano la vetrina, che pare si sia staccato. Sarebbe poi caduto sugli arredi, altamente infiammabili. I vigili del fuoco hanno effettuato un sopralluogo anche questa mattina.


Riproduzione riservata © 2016 TRC