in:

Si è parlato della frana di Guiglia questa mattina in prefettura. Il monitoraggio continua, limitazioni al traffico sulla Direttissima e variazioni Atcm.

Si è fatto il punto della situazione, questa mattina, in prefettura, sulla frana di Guiglia, che ha distrutto un tratto della provinciale 623. Confermato il monitoraggio del corpo di frana e il controllo delle strade comunali alternative, per evitare interruzioni alla circolazione. E’ poi stata disposta la vigilanza sul divieto di transito ai mezzi pesanti sulla strada denominata Direttissima e anche l’obbligo di catene in caso di neve o ghiaccio. Infine, prevista la valutazione di altri percorsi alternativi alla strada principale interrotta. E Atcm informa che da lunedì 2 febbraio subiranno variazioni di percorso i pullman: in particolare saranno soppresse le fermate della linea 700 tra Formica e Guiglia e le corse in partenza per Vignola, da Montese e Zocca, saranno anticipate di 5 minuti.


Riproduzione riservata © 2016 TRC