in:

Brillante intuizione di un cassiere di banca che ha così sventato una truffa ai danni di una donna di 83 anni. Rapinata, invece, la filiale della Banca Crv di Piumazzo.

Le continue campagne di prevenzione contro le truffe cominciano a dare i primi risultati: ieri pomeriggio in centro a Modena una donna di 83 anni è stata avvicinata da un uomo che l’aveva convinta a prelevare in banca 5mila euro per pagare un’assicurazione del nipote. L’anziana era caduta nel tranello, ma non il cassiere della banca, che insospettito dalla somma prelevata ha chiamato la polizia. L’arrivo della volante ha fatto fuggire il truffatore, ma almeno il colpo è fallito. Colpo riuscito, invece, alla filiale di Piumazzo della Banca Crv. Un sacchetto sul bancone e una richiesta perentoria: ‘me lo riempia’. La cassiera non ha potuto fare altro che esaudire la richiesta del bandito che questa mattina, alle 10, ha rapinato la filiale della Cassa di Risparmio di Vignola di Piumazzo. Era un italiano con il volto parzialmente coperto da un cappellino. E’ fuggito con un bottino di 3-4mila euro. Indagano i carabinieri.


Riproduzione riservata © 2016 TRC