in:

Verifiche ancora in corso all’Hotel Raffaello, di Modena, dopo l’incendio che sabato sera ha distrutto un garage e costretto i 150 ad evacuare in fretta l’edificio. Fra le cause possibili delle fiamme anche il dolo.

Sopralluoghi, verifiche di documenti e progetti, analisi dei materiali: i vigili del fuoco continuano a lavorare sull’incendio scoppiato sabato a tarda sera all’Hotel Raffaello di Modena per capirne le cause e accertarne l’agibilità. E questo dopo un intervento per spegnere le fiamme non facile. Il comandante provinciale dei vigili del fuoco, Giuseppe Lo Presti non nasconde le difficoltà di un intervento molto delicato, in uno degli alberghi più noti della città: “Stiamo completando le verifiche sullo stabile, questa mattina i nostri tecnici sono tornati all’hotel Raffaello e continueranno il loro lavoro anche nei prossimi giorni" – ha spiegato il comandante Lo Presti. Come tutte le strutture, anche gli alberghi devono rispettare regole precise per la messa a norma degli impianti. "I lavori non sono ancora conclusi – ha chiarito il comandante dei vigili del fuoco – è vero che per gli alberghi sono state previste delle proroghe, ma dobbiamo essere sicuri che allo stato attuale non ci siano problemi di sicurezza per ospiti e lavoratori".


Riproduzione riservata © 2016 TRC