in:

Anche oggi in apertura la cronaca, perché non ce l’ha fatta il ragazzino di 15 anni investito la sera del 30 dicembre a Modena.

Non ce l’ha fatta Giordano Nelson Fasani, il ragazzino di 15 anni investito la sera del 30 dicembre in via Contrada, all’incrocio con via Ghiaroni. L’adolescente era stato urtato da un’auto guidata da un modenese, che alla polizia municipale disse di non aver visto il ragazzo, di esserselo trovato davanti all’improvviso. Inutile la lunga frenata della vettura, Giordano Fasani è stato travolto e ha battuto la testa sul parabrezza e poi sull’asfalto. Ricoverato d’urgenza al trauma center di Baggiovara, le sue condizioni erano apparse subito gravissime. Oggi è stata avviata la procedura per l’espianto degli organi, deciso dai genitori. Non è ancora stata quindi decisa la data dei funerali, che dovrebbero svolgersi alla chiesa di San Paolo, a Modena, al Villaggio Zeta. E giovedì dovrebbe partire la salma del bambino pakistano di 5 anni, anche lui vittima di un incidente stradale avvenuto a dicembre a Carpi, e deceduto due giorni fa. Alì Sahazaib Shahbaz sarà sepolto in patria.


Riproduzione riservata © 2016 TRC