in:

Peggiorano le condizioni del bimbo pachistano di 5 anni investito lunedì con la mamma e i fratellini a Carpi. Sanitari ottimisti per la sorellina di 20 mesi.

Si sono aggravate le condizioni del bambino pachistano di 5 anni travolto da un’auto lunedì pomeriggio mentre, assieme alla madre e ai due fratellini, attraversava la strada a Carpi. I medici del policlinico definiscono le sue condizioni molto preoccupanti, in peggioramento nonostante le terapie cui viene sottoposto. Stazionarie le condizioni della sorellina di 20 mesi, anche lei ricoverata al Policlinico nel reparto di rianimazione: viene tenuta in coma farmacologico, ma i sanitari sono abbastanza ottimisti. Per entrambi la prognosi è riservata


Riproduzione riservata © 2016 TRC