in:

Tre spacciatori sono stati arrestati dai carabinieri durante controlli mirati del fine settimana.

Serrati controlli dei carabinieri nel fine settimana, per contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, problema che si acutizza proprio nel week end, con i giovani che cercano sostegno chimico al divertimento. E’ stato, così, sorpreso mentre sotterrava un involucro contenente 16 grammi di hascish all’interno del parco Novi Sad, a Modena. Un 18enne tunisino, senza fissa dimora, è stato arrestato per spaccio dai carabinieri. E ieri i militari hanno messo le manette anche ad un marocchino di 31 anni e un campano di 37, operai e residenti a Pievepelago. I due erano stati fermati per un controllo mentre percorrevano la nuova Estense in auto. Sul veicolo nascondevano 43 grammi di hascish.


Riproduzione riservata © 2016 TRC