in:

Infortunio mortale oggi pomeriggio a Castelfranco: un operaio di Piacenza è stato schiacciato da un multetto, è deceduto poco dopo l’arrivo in ospedale a Baggiovara.

Un operaio di 31 anni è morto a causa di un infortunio sul lavoro avvenuto oggi pomeriggio, alle 16 circa, a Castelfranco. L’uomo, Simone Guagnini, dipendente di una ditta di Piacenza che produce macchine utensili, stava eseguendo, assieme a un collega, alcuni lavori presso l’officina meccanica Balboni di via Della Fornace 51, quando è stato investito da un muletto. Il 31enne era in ginocchio, il macchinario andava spostato in un’altra zona del capannone e l’operaio stava collegando un cavo al muletto, guidato dal collega, quando questo si è mosso all’indietro senza essere azionato, schiacciando l’uomo contro la macchina. Guagnini, che viveva a Piacenza, ha riportato un gravissimo trauma cranico: portato a Baggiovara dal 118, i medici del pronto soccorso hanno tentato di rianimarlo, ma è deceduto mentre veniva trasferito in rianimazione. Su come sia accaduto l’incidente sono in corso verifiche della medicina del lavoro e dei carabinieri, disposte dalla procura.


Riproduzione riservata © 2016 TRC