in:

A distanza di due giorni dall’ultimo episodio, una donna oggi è entrata nella Farmacia Sant’Antonio, a Modena. Minacciando i presenti con una siringa, si è dovuta allontanare a mani vuote.

Tentata rapina con siringa nel primo pomeriggio di oggi a Modena. Ad essere presa di mira nel suo giorno di apertura per turno la Farmacia Sant’Antonio, in via Verdi. Verso le 15.30 una ragazza sulla trentina, cappello ed occhiali scuri, è entrata all’interno dei locali e, dopo aver atteso l’uscita dei clienti entrati prima di lei, ha minacciato la farmacista presente puntandole una siringa usata per farsi consegnare il contante in cassa. Il registratore però è rimasto chiuso. Mentre la malvivente cercava di forzarlo, la farmacista è riuscita a spingere il pulsante antirapina. In pochi minuti è sopraggiunta la polizia, ma la donna si era già allontanata a mani vuote. Un episodio simile era avvenuto, appena due giorni fa, ai danni dell’eroristeria di Via Fonteraso, nei pressi di Via Taglio.


Riproduzione riservata © 2016 TRC