in:

Stava bruciando qualche erbaccia nei pressi di casa sua, quando è caduto nel fuoco, riportando ustioni sul 40% del corpo. Grave un 74enne di Pavullo.

E’ ricoverato in rianimazione al centro ustionati di Parma, in condizioni disperate, il 74 enne di Pavullo che nel primo pomeriggio è caduto sulle sterpaglie che stava bruciando. L’uomo si trovava nel campo dietro casa sua, in via Serre, a Coscogno, e stava “facendo pulizia” delle erbacce, quando, per cause in corso di accertamento da parte dei carabinieri, ha perso i sensi ed è caduto nel fuoco. L’anziano è stato notato di fratelli solo dopo un po’ di tempo. In breve è arrivato il 118, che ha trasportato il pensionato in elicottero a Parma, e i pompieri, che in un attimo hanno spento il piccolo rogo. Il 74enne però, rimasto a terra qualche minuto, ha ustioni di terzo grado sul 40% del corpo, molto profonde, concentrate soprattutto sulle gambe.


Riproduzione riservata © 2016 TRC