in:

Alcuni giovani sportivi, alloggiati a Zocca per allenamenti calcistici, sono stati colti nella notte, da forte nausea e malessere. 12 sono stati ricoverati in ospedale per accertamenti.

Una forte nausea ha colto nella notte appena trascorsa 12 ragazzi, tra i 14 e 16 anni, che sono alloggiati all’albergo ristorante Jolì di via Pineta a Zocca. I giovani, 40 complessivamente, fanno parte di una squadra di calcio di Firenze, sulle nostre montagne per allenarsi. A scopo precauzionale, 9 ragazzi sono stati ricoverati all’ospedale di Vignola e tre a Bazzano. Poco dopo l’1 e trenta hanno dovuto ricorrere alle cure dei sanitari della guardia medica di Zocca per il manifestarsi di sintomi che potrebbero ricondurre a un intossicazione alimentazione. Sul posto anche i volontari di Rocca Malatina, la stessa Zocca e Castelnuovo. La titolare dell’albergo di Zocca avanza anche l’ipotesi di una forma virale, in quanto proprio i giovani ricoverati pare non abbiano cenato ieri sera. In ogni caso, sempre secondo i titolari, le pietanze non contenevano ingredienti come uova o funghi, normalmente causa di intossicazioni, anche perchè, come sportivi, seguono un’alimentazione attenta e bilanciata. Saranno i sanitari, ancora stamane con i ragazzi non ricoverati per seguire l’evoluzione dei sintomi, a stabilire cosa ha causato i malesseri.


Riproduzione riservata © 2016 TRC