in:

Lingue di fuoco che stanno divorando un capannone. Da alcune ore i vigili del fuoco stanno cercando di spegnere un incendio che si è sviluppato in un capannone della Cercol di Sassuolo. E una fuga di gas a Modena.

Un lavoro lungo e impegnativo per vigili del fuoco e forze dell’ordine, impegnati dalle 5 di questo pomeriggio a spegnere l’incendio che si è sviluppato in un magazzino della CerCol di Sassuolo, azienda che produce adesivi e prodotti speciali per l’edilizia, in via dei fabbri 5. Nel deposito erano stoccati materiali da imballaggio: sacchi, cartoni, pallet, ma anche materie prime per la produzione di colle e resine, quindi sostanze chimiche. Per fortuna, dentro nessuno ci stava lavorando. Sono stati gli operai della Cercol ad accorgersi prima di un forte odore di plastica bruciata, poi del fumo. Quando hanno provato ad avvicinarsi al magazzino i vetri sono andati in frantumi. La scena è di per sé impressionante con le lingue di fuoco che stanno divorando il capannone. Nel giro di poco, a Sassuolo sono arrivate diverse squadre di vigili del fuoco, polizia, carabinieri. La zona è stata fatta evacuare, non può essere escluso del tutto il rischio di esplosione. Per domare l’incendio serviranno ancora parecchie ore. Quindi si lavorerà per ricostruire le cause del rogo. E sono ancora in corso gli interventi per aggiustare la tubatura del gas che oggi pomeriggio, poco dopo le 16, è stata forata da una trivella in via Razzaboni, vicino all’ex passaggio a livello. L’attrezzo era in uso ad un’azienda che in zona sta eseguendo alcuni lavori per l’alta velocità. La rottura ha interessato un tubo di media pressione, 4 atmosfere, la fuoriuscita era quindi imponente ed esisteva la possibilità di un’esplosione. Interrotta, quindi, la linea ferroviaria Modena-Verona, chiuse parte di via Razzaboni, via Sant’Anna, il nuovo sottopasso di San Cataldo, e sospesa l’erogazione del gas a due stabilimenti della zona. Sul posto, per mettere in sicurezza l’area e riparare il guasto, vigili del fuoco, tecnici Hera, polfer e polizia municipale. Attualmente solo un breve tratto di via Razzaboni risulta chiuso al traffico.


Riproduzione riservata © 2016 TRC