in:

Grazie all’ abilità di due commesse di un negozio di articoli fotografici, sabato a Modena è stato arrestato uno stupratore ricercato in tutta l’Europa.

Ricercato in tutt’Europa per stupro, sequestro di persona, furto e rapina. La polizia l’ha arrestato sabato pomeriggio a Modena, in via Ciro Menotti, grazie all’ abilità di due commesse di un negozio di articoli fotografici. L’uomo, un algerino di 22 anni, aveva appena comparto una fotocamera, ma prima di proseguire nello shopping aveva affidato alle impiegate i suoi effetti personali, contenuti in uno zainetto, annunciando che sarebbe tornato a prenderli. Le due donne, insospettite da strani oggetti contenuti nella borsa, l’hanno aperta trovando una pistola con 8 colpi inseriti, e uno in canna, calibro 7,65. Subito sono stati avvertiti gli agenti che hanno atteso il malvivente. L’uomo non ha saputo spiegare le ragioni della detenzione illegale dell’arma. E’ stato portato in carcere.


Riproduzione riservata © 2016 TRC