in:

Il consigliere e coordinatore regionale di sinistra democratica Massimo Mezzetti ha ricevuto una lettera anonima con pesanti minacce e soprattutto con due bossoli di proiettile.

Nei giorni scorsi il consigliere e coordinatore regionale di sinistra democratica Massimo Mezzetti ha ricevuto una lettera anonima con pesanti minacce e soprattutto con due bossoli di proiettile. Un avvertimento analogo a quello ricevuto due anni fa dal sindaco di Vignola Roberto Adani, di cui Mezzetti ha prontamente informato il questore. La polizia sta ora indagando per capire se all’origine di queste minacce ci siano le battaglie politiche di Mezzetti, e in particolare la lotta contro la criminalità organizzata.


Riproduzione riservata © 2016 TRC