in:

Si riapre domani il processo in Corte d’Assise che vede come imputati Francesca Brandoli e Davide Ravarelli. Saranno ascoltate le intercettazioni telefoniche tra i due ex conviventi.

Si riapre domani il processo in Corte d’Assise a Reggio che vede sul banco degli imputati Francesca Brandoli e l’ex convivente di lei, Davide Ravarelli, per l’omicidio di Christian Cavaletti. Si tratta di una seduta particolarmente attesa, dalla quale potrebbero emergere elementi importanti al fine della ricostruzione della vicenda, caratterizzata finora da colpi di scena a ripetizione. Nel corso dell’udienza saranno infatti ascoltate le intercettazioni telefoniche effettuate nei giorni successivi al delitto, le stesse che portarono all’arresto della coppia. Nei giorni scorsi la donna ha cambiato la sua deposizione accusando il convivente dell’omicidio dell’ex marito. Avrebbe anche esibito una lettera ricevuta in carcere con sopra riportata una frase minacciosa. Il contenuto della missiva lascerebbe adito però a numerosi dubbi.


Riproduzione riservata © 2016 TRC