in:

Disagi per i passeggeri di un intercity diretto a Milano, che ieri sera, mentre era fermo in stazione a Modena, a causa di un principio di incendio provocato da un corto circuito.

Un principio d’incendio al locomotore, ieri sera intorno alle 22.00, ha causato qualche disagio ai passeggeri dell’Intercity 570, Ancona-Milano, fermo in stazione a Modena. Le fiamme si sono sviluppate dal filamento che collega il mezzo alla rete elettrica, sprigionando fumo e forte odore di bruciato. Alla base dell’incendio un corto circuito che ha provocato anche la rottura del cavo dell’alta tensione del binario. Subito sono state evacuate tutte le persone e bordo, alcune centinaia. Il piccolo rogo è stato spento dalla Polizia ferroviaria, prima ancora dell’arrivo dei vigili del fuoco. I passeggeri sono dunque stati trasferiti su un Eurostar diretto a Milano, che ha continuato regolarmente la corsa aggiungendo le fermate previste dell’Intercity, quindi accumulando un po’ di ritardo rispetto alle previsioni. Deviati su altro binario gli altri convogli, fino alla riparazione del cavo dell’alta tensione.


Riproduzione riservata © 2016 TRC