in:

La rottura di una cisterna di Gpl ha provocato problemi sulla vicina strada perovinciale 468 e richiesto l’intervento di diverse squadre di vigili del fuoco. Necessarie oltre 5 ore di lavoro per la messa in sicurezza.

Strada provinciale 468 chiusa per diverse ore e due famiglie evacuate per permettere il travaso di 30 mila litri di gpl da un’autocisterna rotta, ad una integra, oggi pomeriggio, a Massa Finalese. La cisterna si è danneggiata durante le operazioni di riverso del gas in un distributore Agip, e subito ha iniziato a perdere la sostanza, altamente infiammabile, e a rischio esplosione. Sul posto sono intervenute 3 squadre dei vigili modenesi, una da Ferrara e un nucleo specializzato, da Mestre.


Riproduzione riservata © 2016 TRC