in:

Scoperta dalla guardai di finanza di Modena una maxi evasione: 700 mila euro circa di Iva e oltre 3 milioni di ricavi non dichiarati.

Un allevamento di Modena era riuscito ad evadere quasi 700mila euro di Iva, ma soprattutto oltre 3 milioni per ricavi non dichiarati al fisco. A scoprire la maxi evasione la guardia di finanza di Modena, grazie soprattutto alle nuove procedure di accertamento bancario per via telematica adottata nei confronti degli istituti di credito, e autorizzata dal comandante regionale delle fiamme gialle. Questa nuova forma di verifica ha permesso di accertare velocemente che l’azienda, il cui responsabile legale è stato denunciato, attraverso artifizi riusciva a presentare una contabilità solo all’apparenza regolare, ma in realtà priva di fondamento. Pesanti i reati riscontati dai finanzieri: false comunicazioni sociali, dichiarazione fraudolenta e infedele e omessa dichiarazione dei redditi.


Riproduzione riservata © 2016 TRC