in:

Due tamponamenti tra camion hanno bloccato fino a questa mattina l’A1. E a San Possidio auto finisce nel canale, ferite lievi per la famiglia a bordo.

Traffico paralizzato questa mattina in A1, a seguito di due incidenti in cui sono rimasti coinvolti dei mezzi pesanti. Un camionista di 52 anni, di Chieti, ha riportato ferite gravi ed è stato accompagnato a Baggiovara dal 118. Il primo tamponamento è avvenuto poco dopo l’una della scorsa notte e uno dei tir ha perso in strada il carico di uova. Nessuna delle persone coinvolte è rimasta ferita. Diverso nel secondo scontro, avvenuto sempre in carreggiata nord e tra i caselli modenesi: un camion che trasportava vernice è finito contro i mezzi davanti, intrappolato il 52enne alla guida, poi liberato dai vigili del fuoco di Vignola. Alle 9 di questa mattina la coda era di 9 chilometri, solo a metà mattina la situazione ha cominciato a tornare normale. Sul posto la polizia stradale. E un incidente è avvenuto questa mattina, alle 8, anche a San Possidonio, in via Castello. Una Passat famigliare è uscita di strada ed è finita nel fossato. A bordo una madre con i due figlioletti che stava portando a scuola, tutti soccorsi da un passante che li ha aiutati a uscire dall’auto rovesciata. Tanta paura, ma nessun danno serio per la famiglia. Sul posto i vigili del fuoco di San Felice.


Riproduzione riservata © 2016 TRC