in:

Occhi puntati al cielo con lo sguardo verso ovest: questa notte, nuvole permettendo, la luna ci regalerà lo spettacolo dell’eclissi tingendosi di rosso

L’ultima volta che ci siamo trovati tutti con il naso in su, a scrutare il cielo notturno in cerca della luna, è stato lo scorso 27 luglio, in occasione di un’eclissi che portava con sé un vero e proprio record: si trattava della più lunga del Ventunesimo secolo. Questa volta a rendere tutto più suggestivo sarà la componente cromatica, il satellite si tingerà infatti di rosso, ma per apprezzarne la magia bisognerà puntare la sveglia molto presto.

Naturalmente per una visione ottimale bisognerà seguire alcune semplici regole

Levataccia e meteo permettendo chi avrà la fortuna di godersi l’eclissi di questa notte dovrà conservarne il ricordo per un bel po’


Riproduzione riservata © 2019 TRC