in:

Avevano trasformato l’ingresso del PalaPanini di via Divisione Acqui in uno stenditoio a cielo aperto

Avevano trasformato l’ingresso del PalaPanini di via Divisione Acqui in uno stenditoio a cielo aperto. I modenesi, passando, non hanno potuto non notare, ieri mattina, capi di intimo e indumenti vari appesi ai corrimano della gradinata esterna. Immediata la segnalazione alla polizia municipale, che si è recata sul posto e ha identificato un gruppo di persone di etnia sinti che aveva parcheggiato due camper nel parcheggio accanto e usato il palasport come asciugatrice. Gli agenti hanno subito disposto la rimozione dei vestiti, ma intanto le foto finite sui social hanno scatenato indignazione generale.


Riproduzione riservata © 2018 TRC